Majin And The Forsaken Kingdom: la noia fatta videogame

Fottute demo. Quando per la prima volta mi sono avvicinato al mondo di Majin And The Forsaken Kingdom, ho trovato il gioco davvero piacevole. La demo in questione presentava un gioco molto valido: grafica colorata, gameplay curato, interazione con “il bestione” intuitiva, una storia-favola piacevole, tutto sommato un titolo che ai tempi è riuscito a colpirmi. Certo, la demo durava 20 minuti ma le premesse erano davvero ottime considerando inoltre la aspettative pari a zero che avevo sul titolo.Veniamo ad oggi: grazie al mitico Timmons, senza cacare la solita banconota da cinquanta, ho potuto finalmente provare la versione completa del gioco. Avendo provato la demo ho messo il gioco direttamente sulla gamertag principale (ma di questo aspetto ne parleremo in un altro articolo), sicuro come la morte di godermi un’esperienza videoludica di tutto rispetto. E, per la prima ora, è stato esattamente così. Tutti i pregi che avevo riscontrato nella demo erano ben presenti se non addirittura migliorati in alcune aree, con scelte artistiche davvero azzeccate.

I nostri amici di Bandai ci propongono un mondo davvero curato e ben realizzato, colori brillanti, e cura per il dettaglio davvero ottima. La storia procede fluida senza intoppi e i primi livelli scorrono velocemente complice una serie di enigmi non certo degni di un fisico nucleare. Un paradiso per il videogiocatore? NO.

Alla seconda ora di gioco arriva, come un meteorite sui coglioni, il “muro della noia”. Tanto è stato epico il passaggio da divertimento a noia profonda, che mi è quasi sembrato di sentire un bello “SBAM!”. Dopo un paio di ore infatti, ho iniziato ad accusare il colpo: il gioco inizia a farsi ripetitivo, i primi difetti del gameplay iniziano a venire fuori, i continui balletti dei protagonisti iniziano a rompere i coglioni, l’assoluto ritardo mentale del Majin diventa improvvisamente stucchevole (lo stronzo si inciampa e cade dicendo “ahia” almeno ogni 5 minuti). Ecco che il sistema di salto inizia a far incazzare, soprattutto per chi, come me, nei vari platform è abituato a spiccare il balzo proprio al limite della piattaforma, qui si cade rovinosamente nel precipizio di turno. Ecco che si inizia ad auspicare la fine anche perchè andando avanti nella storia il tutto diventa un “cafudda (picchia), salta, raccogli collezionabili , sposta pedane”. Bello. Bella rottura di coglioni. Un discorso a parte poi lo meritano i collezionabili: ce ne sono una Madonna. Ma non solo è la quantità a spaventare, anche il cambiamento giorno/notte fa la sua parte. Dovete sapere infatti che nel gioco è presente sia il giorno che la notte. Ed ecco la fottuta genialata tutta giapponese: mettiamo dei collezionabili che si possono raccogliere solo di notte, sarà fighissimo eheheheh. Non lo è. Per raccogliere tali sfere gialle, è infatti necessario aspettare che la luna faccia capolino. E, se siete stronzi come me, che ne trovate la location appena all’alba, dovrete aspettare circa 30 minuti per attendere la venuta delle tenebre. Geniale.

In definitiva consiglio a tutti di giocarsi esclusivamente la demo del gioco e di evitare il titolo completo per non morire di noia profonda. Giuro su Dio, non fossi un completista malato di mente avrei già mandato a cagare il Majin e tutta la sua fottuta progenie. Ho lì sullo scaffale Batman da iniziare e mi trovo invischiato in questo inferno di sbadigli ed enigmi per minorati mentali. Fottuto Timmons.

Annunci

Pubblicato il febbraio 27, 2012, in La Latrina, Opinione Giochi Xbox 360, Videogiochi con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. sul “cafudda (picchia), salta, raccogli collezionabili , sposta pedane” non credo ci sia molto da dire, il 90% dei giochi action è basato su questo sistema!!!

  2. non è quello il punto, secondo me. majin è veramente noioso, come giocabilità, è soprattutto come varietà, risulta curioso all’inizio, ma poi si perde di brutto. se il 90 % dei giochi action fosse cosi, io avrei smesso di giocare ai videogames da 20 anni! XD

    anche ninja gaiden è un gioco dove ammazzi solo nemici, è prosegui nel livello, ma ha quella giocabilità mostruosa, talmente divertente, è le trovate geniali del sistema combo e altre particolarità ( Armi, ambienazione, nemici ecc) che lo rendono CAPOLAVORO. ( giusto per fare un esempio con un gioco lineare) senza dimenticare gli splendidi boss…

    detto questo anche a me, ha dato noia assoluta… uno dei giochi più noiosi che abbia mai giocato. con o senza obiettivi… ( facendo gli obiettivi anche peggio, sopratutto i collezionabili da prendere di notte.)

  3. era per dire che è molto semplice e alquanto divertente gettare vagonate di merda denigrando senza pietà alcuna. la mia era una provocazione al caro dr.lingua che dandomi del fottuto si è giocato il suon buon nome dalla mia lista amici. Cancellato. 🙂
    Tornando a Ninja Gaiden avrà pure una giocabilità mostruosa, ma è nevrastenicamente sfinente e sconquassatamente frustrante e mi chiedo quanto possa essere meglio avere tali caratteristiche rispetto a ciò che (forse anche giustamente) chiamate “noia”.
    Mai spacciato il povero Majin per il capolavoro del secolo, ma di certo mi ha divertito molto di più rispetto anche a brand altisonanti. Il sistema di gioco è comunque alquanto robusto ed è secondo me da premiare il tentativo di staccarsi un po’ dalla massa e di cercare di creare un sistema action convincente con l’uso di 2 personaggi contemporanei.
    Certo, il videogamer medio alla fine vuole sempre le stesse cose, ed il mercato non vede l’ora di accontentarlo.

  4. Hai ragione, uno presta i giochi e si becca pure del fottuto. Benvenuto nel mio mondo. 🙂
    Per quanto riguarda il gioco è di sicuro vero che in alcuni aspetti è innovativo, quello che manca è la varietà delle situazioni. Ho trovato l’utilizzo di 2 personaggi sì innovativo ma anche inutile. Se questo gioco non avesse avuto il doppio personaggio sarebbe stato identico, anzi, probabilmente la noia sarebbe salita molto prima. Poi è chiaro, non sono certo di bocca buona, ma non mi sento di consigliare un titolo che già dalla seconda ora si trascina miseramente. Cosa ancora più incredibile è che Devil sia d’accordo con me su qualcosa…… 😛

  5. Tranquillo non ho assolutamente interpretato parole per autonomasia per majin da parte tua. come già detto quello che non apprezzo in questo gioco, è assolutamente la poca varietà. ripeto, è un gioco carino non è un gioco da buttare possiede cose interessanti. ma purtroppo presenta delle caratteristiche che secondo me sono pesanti: alla fine bisogna fare sempre le stesse cose in questo gioco, fare l’enigma, ammazzare i nemici, arrivare al boss finale, tutto ciò avviene in maniera poco divertente a mio avviso, anche perchè poi quando si sbloccano i potenziamenti, il majin è teppei diventano praticamente imbattibili, è il sistema di combattimento comunque giusto per chiarire a mio avviso non ha niente di divertente, sempre la stessa inutile cosa…. giuro davvero non mi è piaciuto per niente su questo aspetto. l’ambientazione alla fine è quella, non c’è manco varietà in quello…. poi tornare indietro nei luoghi è ammazzare sempre i soliti nemici: 1) risulta noioso. 2) pure frustante, frustante perchè sono solo una perdità di tempo. potrei continuare ancora ma mi fermo..

    per quanto riguarda ninja gaiden non sono per niente d’accordo. rispetto al 1 sono stati più buoni, hanno messo la difficoltà accolito per quelli che nn sono tanto bravi… è le difficoltà più alte ( da mentore in poi) per chi cerca sfide e agonie.. ma sono gusti.

    per quanto riguarda il fattore novità dei giochi, io sono il 1 che vuole che i giochi abbiano novità, che si distringuano dallo stesso stereotipo. esempio ninja gaiden 1 ha avuto un corso di evoluzione dal 1 sul gameplay, o in alternativa street fighter della capcom che risulta il picchiaduro QUASI perfetto. poi se proprio non ci sono novità, a mio avviso è importante fare ottimi personaggi, ottime ambientazioni ( non sempre le stesse) è altre cose…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: