Archivi Blog

[Aggiornato]Chi osa deflorare i server Microsoft? Anonymous è.

Notizia dell’ultima ora: il famoso gruppo di hackers Anonymous avrebbe preso di mira, dopo il PSN, anche i server Microsoft. Non è ancora chiaro al momento se i server Xbox Live siano già stati attaccati. Dopo mesi di sfottò ai danni degli utenti Sony, dopo che il loro prezioso PSN gratuito era stato violato, i sonari potrebbero risponderci con una ricca risata accompagnata da dito medio. Il nostro amato Live, che credevamo più sicuro, potrebbe essere stato deflorato e migliaia di dati allegramente fottuti. Il condizionale è d’obbligo, non essendo ancora chiara la portata dell’attacco. Chiaramente sugli Anonymous preferisco non esprimermi, onde vedere il mio amato blog seviziato senza pietà. Io, nel dubbio, corro a spendere i Microsoft Points che mi avanzano….

 

Update:

A quanto pare, da recenti notizie, sono stati attaccati i server del Microsoft Store indiano. Inoltre sembra che i responsabili siano un gruppo di hacker cinesi e non Anonymous come precedentemente trapelato.

Il nostro amato Live quindi rimane ancora illibato, dandoci la possibilità di sfottere ancora i sonari sul loro fantastico PNS-Ciocciolina,  mantenendo la nostra relativa verginità.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: